Interventi finanziari per sopperire alle carenze di personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario (ATA) e di docenti di sostegno.

La Regione per sopperire alle carenze di personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario (ATA) e di docenti di sostegno per l'anno scolastico 2019/2020 interviene con proprie risorse finanziarie.
In base al Protocollo di intesa stipulato con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, l’Ufficio scolastico regionale  per il Friuli Venezia Giulia effettua la ricognizione dei fabbisogni e ne comunica l’esito alla Regione ai fini della quantificazione del relativo onere finanziario.
Con decreto n. 11978/LAVFORU del 18 ottobre 2019 è stato approvato il fabbisogno aggiuntivo di personale ATA per l’anno scolastico 2019/2020.
Con decreto n. 11979/LAVFORU del 18 ottobre 2019 è stato approvato il fabbisogno aggiuntivo di insegnanti di sostegno per l’anno scolastico 2019/2020.
Con decreto n. 12678/LAVFORU del 31 ottobre 2019 sono stati rettificati i predetti decreti nella parte relativa alle modalità di reclutamento.